Ma il terrore non nasce dai massmedia

(12 Gen 08)

Michele Roccato
Luciano Violante ha convocato i direttori di radio e Tg partendo da due presupposti: che la preoccupazione che gli italiani manifestano per la criminalità sia sproporzionata rispetto alla sua diffusione effettiva e che questa eccessiva preoccupazione derivi dal fatto che i massmedia trattano in modo troppo allarmistico le questioni legate alla sicurezza.

I dati dell’Osservatorio del Nord Ovest mostrano che questi presupposti sono fondati solo per quel che concerne la convinzione che il crimine sia un grave problema per la nostra nazione: una forma di preoccupazione che fortunatamente influisce assai poco sulla qualità della nostra vita e che, stabilmente condivisa da più del 90% degli italiani, è effettivamente stimolata soprattutto dall’esposizione ai massmedia.

Le cose sono però molto diverse per una seconda forma di preoccupazione, la paura di cadere personalmente vittima di un crimine, rispetto alla quale gli italiani si differenziano sensibilmente fra loro e che – a differenza della prima – può influire sensibilmente sulla qualità della nostra vita, stimolando ansia, sfiducia e la tentazione di investire spasmodicamente in comportamenti auto-protettivi.

Ebbene, i dati mostrano sistematicamente sia che a livello regionale esistono relazioni piuttosto strette fra la diffusione oggettiva del crimine e il numero di persone spaventate, sia che l’esposizione ai massmedia non stimola questa paura, che invece deriva principalmente dal vivere in grandi città e, soprattutto, dall’essere stato vittima di un crimine. A parità di ogni altra condizione, possiamo scommettere 7 contro 1 che un italiano avrà paura di cadere vittima di un crimine se ne è stato vittima in passato. In definitiva, dunque, Violante sembra aver ragione solo per il corno meno importante del problema, la generica preoccupazione per il crimine come problema sociale.

Annunci

0 Responses to “Ma il terrore non nasce dai massmedia”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




PD podcast

Per abbonarsi al podcast Copia il link associato a questa immagine in un aggregatore tipo iTunes, Juice, FeedReader....
Sottoscrivi il podcast nello store di iTunes... Su iTunes

Feed RSS

Per abbonarsi al podcast
gennaio: 2008
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Blog Stats

  • 38,136 hits
website counter

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: